Langhe Favorita DOC Annata 2018

Note di degustazione

Il vino è caratterizzato da un colore giallo dorato, un aroma che esalta il profumo della pesca di Canale, degli agrumi e dei fiori bianchi, come il biancospino.

Gustandolo, si sente la freschezza e la giovinezza del vino, data dalle note di mandorle e dal finale di fieno fresco.

La Favorita è un vino non troppo longevo, che esprime il suo culmine nell’arco di un anno.

Ideale come aperitivo o come accompagnamento per antipasti e primi piatti a base di pesce.

Langhe Favorita DOC

Informazioni di Base

Vitigno: Favorita

Denominazione:  Langhe Favorita

Classificazione: DOC

Colore: bianco

Tipologia: fermo

Paese/Regione: Canale, CN, Piemonte

Annata: 2018

Alcool svolto: 13%

Zucchero residuo: 0

Numero di bottiglie prodotte: 2.000

Vinificazione

Metodo: dopo la vendemmia, l’uva viene diraspata e poi pressata. La fermentazione avviene in vasche d’acciaio per il controllo della temperatura con uso di lieviti naturali

Temperatura: 15° termocondizionato

Durata: 20 giorni

Tempo minimo in bottiglia: 4 mesi

Vigna

% Uva/Vitigno: 100% Favorita

Terreno: medio impasto

Esposizione: sud-est

Metodo di allevamento: ecosostenibile

Anno d’impianto: 1995

Data della vendemmia: inizio settembre

Tipo di vendemmia: manuale in cassette

Analisi Chimiche

Estratto secco [g/l]:

Acidità totale [g/l in acido tartarico]:

Acidità volatile [g/l in acido acetico]:

SO2 totale [mg/l]:

SO2 libera [mg/l]:

Confezionamento

Numero di bottiglie per scatola: 6

Dimensione della scatola: lunghezza 24, larghezza 16, altezza 30

Bottiglia

Peso della bottiglia vuota: 450 g

Data imbottigliamento: 03/04/2019

Potenziale d’invecchiamento: 1 anno

Dimensione del turacciolo: 24×44 mm

Materiale del turacciolo: turacciolo ecologico Normacorc, ottenuti da materie prime sostenibili e rinnovabili derivate dalla canna da zucchero

Tipo di bottiglia: Bordolese

Curiosità

E’ vitigno tipico delle colline del Roero, un vino un po’ di nicchia, di cui solo oggi si iniziano a scoprire le sue caratteristiche organolettiche.

Coltivata sulla collina Ca’ di Carli, la Favorita regala grappoli grandi, che sfumano dal giallo paglierino fino ad una colorazione dorata.

E’ una qualità molto zuccherina, tant’è che nell’antichità era usata come uva da tavola.

I Nostri Vini